Situato al largo della punta nord-ovest della penisola di Bird’s Head, nell’isola della Nuova Guinea, nella provincia della Papua occidentale dell’Indonesia, Raja Ampat, o i quattro re, è un arcipelago che comprende oltre 1.500 piccole isole, insenature e banchi di sabbia che circondano le quattro isole principali di Misool , Salawati, Batanta e Waigeo e l’isola più piccola di Kofiau. L’arcipelago, a cavallo dell’equatore, è ampio 46.000 km2 e si trova al centro del Triangolo dei Coralli .

Il 75% delle specie mondiali di corallo trova dimora in questo parco, che ha la maggiore biodiversità marina del pianeta.

Il nome di Raja Ampat (Raja significa re, e ampat significa quattro) deriva dalla mitologia locale che racconta di una donna che trova sette uova. Quattro delle sette si schiudono e diventano re che occupano quattro delle più grandi isole di Raja Ampat, mentre le altre tre diventano un fantasma, una donna e una pietra.

Meteo

Agusta si trova 70 km a sud dell’equatore ed è ben all’interno della fascia equatoriale, quindi con clima tropicale. [punto sulla mappa]

Non ci sono stagioni termiche a Raja Ampat. Sole, vento e onde possono cambiare ogni giorno per tutto l’anno. Questo vale anche per le correnti e la visibilità subacquea, che comunque è sempre ottima (> 30 metri).

A differenza di molte altre regioni dell’Indonesia, dove i mesi tra ottobre e aprile di solito portano molta pioggia, Raja Ampat non ha stagioni piovose. 

Precipitazioni e temperatura

Le piogge sono generalmente brevi e le temperature rimangono comunque calde.

In un giorno medio, godiamo di temperature intorno ai 29 °C e le temperature dell’acqua rimangono intorno ai 28 – 29 °C tutto l’anno.